“MEDITERRANEO"
Musica e Danze popolari

Maria Ausilia d’Antona - voce e mandola
Sergio Troise - mandolino e chitarra
Gabriele Falcone - chitarra (3 musicisti)
Naomi La - ballerina - danze popolari

IL CONCERTO - MEDITERRANEO (Canti di un mare antico)
E' un sentire comune che affonda le radici nel mito, nella storia, nella memoria atavica.... E’ una storia scolpita dai flutti, incisa nella terra e nell’anima dei “popoli del mare”. Tutto questo sopravvive nella musica, arcaica e arcana, che di questi popoli conserva e trasmette l'essenza e l'identità. L’immagine di luoghi dove sembra che anche le pietre delle case emanino un suono lontano, evocatore di misteri, di lotte saracene, di smisurate tragedie e di infiniti amori.
E’ il canto dei popoli del mare, naviganti di ogni tempo, la cui musica levigata dai venti e fissata dal sole, racconta la loro e la nostra storia.
Il Mediterraneo... un mare tra le terre.
Quella del Mediterraneo è una cultura millenaria, espressione di una “civiltà” antica quanto l'uomo, che travalica gli attuali confini politici, ideologici e religiosi.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram